Quale zanzariera scegliere

Per sapere quale zanzariera scegliere è necessario valutare il tipo di infisso su cui installare le zanzariere, in modo da avere la massima comodità d’uso e migliorarne l’efficacia.

Infatti, spesso bastano pochi secondi in cui la zanzariera rimane aperta per far sì che qualche zanzara riesca ad insinuarsi nei vostri ambienti. Se la zanzariera è comoda e di facile utilizzo, i tempi di passaggio saranno minimi e avrete una migliore protezione dalle zanzare e da altri insetti.

Nel momento in cui si decide di installare le zanzariere occorre prestare attenzione ad alcune caratteristiche di base. Quale zanzariera scegliere quindi? Esistono in commercio diversi tipi di zanzariera: zanzariere verticali, zanzariere orizzontali, zanzariere motorizzate. Volete acquistare delle zanzariere per finestre? Oppure volete sostituire la zanzariera della portafinestra? Quale che sia il modello di cui avete bisogno, l’estetica è una componente importante per molti utilizzatori. Per questo Palagina ha creato finiture disponibili in un’ampia gamma di colori: vogliamo facilitare l’integrazione perfetta della zanzariera con i vostri ambienti.

Vediamo alcuni tipi di zanzariere che vi aiuteranno a scegliere i modelli più adatti per le vostre esigenze.

Verticali

Le zanzariere verticali sono caratterizzate da una movimentazione verticale e sono le migliori zanzariere per le finestre, in quanto risultano più comode da sollevare e abbassare in modo semplice e veloce tramite la barramaniglia. Con un semplice gesto la zanzariera si sgancia e vi permette di affacciarvi alla finestra, stendere i panni, godervi i raggi del sole. Con un gesto altrettanto semplice è possibile abbassare di nuovo la zanzariera e proteggere così gli ambienti da insetti e allergeni.

Palagina mette a disposizione una serie di zanzariere pensata per chi vuole ridurre al minimo in numero di fori, perfetta per casali, palazzi storici o ambienti in cui il design occupa una posizione centrale.

Laterali

Le zanzariere laterali hanno di solito una apertura da destra verso sinistra. Sono zanzariere nate per le portefinestre, sui cui installano i modelli detti laterali ad una o a due ante (centrali) oppure le zanzariere plissettate. La scelta delle zanzariere laterali è perfetta per chi ha ambienti che si affacciano su terrazzi, giardini e balconi, oppure per le porte di ingresso.
Quale sia il modello, la guida a terra è facilmente calpestabile, per ridurre al minimo l’ingombro sul pavimento e l’intralcio. Nel caso delle zanzariere laterali, la barramaniglia garantisce inoltre uno spostamento della zanzariera semplice e permette di bloccarla in qualsiasi momento.

Avere una zanzariera laterale per la portafinestra significa passare in modo agevole da un ambiente esterno a uno interno, riducendo al minimo il rischio di fare entrare insetti, polvere e allergeni.

K.zip

Per grandi dimensioni si usano i modelli a movimentazione verticale ad argano, a motore o manuale. Sono le zanzariere per gazebo o terrazze o open space esterni.
Le zanzariere motorizzate sono dotate di un telecomando che permette di alzare e abbassare la zanzariere con un semplice gesto, in altri casi lo stesso movimento viene effettuato manualmente tramite l’ausilio di una leva.
Spesso queste zanzariere si combinano a reti adatte a oscurare la luce solare e filtrare con più efficacia polvere e allergeni di qualsiasi tipo.

Siete alla ricerca di zanzariere di qualità? Quello che raccomandiamo vivamente è di farsi consigliare da uno dei nostri installatori che saprà valutare al meglio quale zanzariera scegliere. Trova il rivenditore più vicino a te.